Come avviare un canale di cucina su YouTube

avviare un canale di cucina su YouTube

Ci sono tantissimi cuochi esperti nei ristoranti ma, spesso, la gerarchia in cucina non permette a tutti di esprimere la loro creatività come vorrebbero. Se vuoi fare il salto di qualità nella tua carriera culinaria, perché non mostri quello sai fare su YouTube? Continua a leggere per scoprire come migliorare le tue capacità, accrescere i guadagni e dare una svolta alla tua carriera grazie a YouTube. Troverai anche dei consigli su come avviare il tuo canale di cucina su YouTube.

Come avviare un canale di cucina su YouTube?

Un canale YouTube di successo richiede molto lavoro, ma noi abbiamo suddiviso le varie fasi su come avviare il tuo canale di cucina su YouTube in questi semplici punti:

  1. Guarda tanti programmi di cucina su YouTube: Guarda cosa fanno gli altri e scopri cosa potresti aggiungere di nuovo a quanto c’è già sul mercato. Punta su qualcosa su cui sei ferrato, che sai di poter realizzare bene e con un approccio originale.
  2. Stabilisci come raccogliere le idee, provare ricette, filmare e montare: Crea un’agenda che possa andare bene per te in base ai tuoi impegni e seguila. La pubblicazione regolare di nuovi video (uno o più a settimana) ti aiuterà a mantenere i tuoi iscritti.
  3. Crea un piano per ciascun video prima di filmare: Esercitati a parlare al pubblico attraverso la ricetta e pensa alle riprese ideali per il tuo piatto. Prendi in considerazione quello che potrà essere più utile ed interessante per il tuo pubblico.
  4. Crea un profilo sui social media per promuovere il tuo canale: Per esempio, pubblica fotogrammi dei tuoi video su Instagram oppure chiedi ai tuoi follower di suggerirti nuove ricette su Twitter.

avviare un canale di cucina su YouTube

Cosa ti serve per creare un video di cucina su YouTube

Creare contenuti culinari per YouTube vuol dire mettere in pratica spesso le tue tecniche e le tue ricette. Trascorrerai molto tempo a provare piatti, a raccogliere idee su come impiattare, a come parlare alla telecamera e a pensare a ciascuna fase delle ricette.

Ecco di seguito alcune competenze da affinare prima di avviare il tuo canale:

  • Tecniche basilari di cucina: chiaramente, dovrai saperti destreggiare in cucina se vuoi che gli altri ti guardino cucinare.
  • Tecniche di insegnamento: esercitati su come suddividere al meglio le ricette in fasi semplici da seguire e da comprendere.
  • Risoluzione di problemi: i cuochi su YouTube trascorrono ore o a volte giorni a perfezionare le ricette. È fondamentale sapere come correggere un piatto che non sta uscendo come dovrebbe.
  • Simpatia: considera questo aspetto come “la cosa che conta”. Chiediti come potresti utilizzare al meglio la tua personalità per piacere al pubblico.
  • Filmato e montaggio: il pubblico deve essere conquistato con un video dall’aspetto professionale che deve essere gradevole da seguire.

avviare un canale di cucina su YouTube

Come creare contenuti per YouTube

Per ottenere una base stabile di iscritti, dovresti caricare almeno un video a settimana. Tuttavia, non devi affrettarti e proporre ricette scialbe. Il pubblico vuole vedere il tuo tocco originale in ogni piatto che realizzi perché è questo che li tiene interessati.

Ecco alcuni consigli su come pianificare i tuoi contenuti su YouTube:

  • Crea un calendario dei contenuti: È più semplice mantenere l’attenzione dei tuoi iscritti se produci nuovi contenuti regolarmente. Stabilire un calendario dei video ti aiuterà a restare organizzato.
  • Cerca di tenere in considerazione le oscillazioni di creatività mentre pianifichi il contenuto: La creatività va ad ondate, quindi considera di produrre più video quando hai molte idee compiute.
  • Tieni d’occhio le tendenze: Sintonizzati sui canali dei tuoi concorrenti e sulla pagina delle tendenze di YouTube per vedere cosa guarda il pubblico. Però, come sempre, mettici del tuo per creare dei contenuti originali.
  • Chiedi al pubblico cosa gli piacerebbe vedere: Interagisci con i tuoi iscritti in modo da poter creare dei contenuti che possano interessare il tuo pubblico. I tuoi iscritti potranno lasciare commenti sotto ai tuoi video o sui social media per darti delle idee.

Come pubblicizzare il tuo canale

Unendoti alla community di YouTube potrai connetterti con centinaia, migliaia o persino milioni di utenti che amano il cibo proprio come te. Ciascuno di essi rappresenta un’opportunità di coinvolgimento e visibilità di cui il tuo canale ha bisogno per avere successo.

  • Incoraggia gli utenti a mettere “mi piace” e ad iscriversi: Includere questi importanti promemoria nei tuoi video stimola il pubblico all’azione. L’algoritmo di YouTube favorisce i video con molti “mi piace” e visualizzazioni, quindi alti livelli di coinvolgimento potrebbero aiutarti ad apparite tra le raccomandazioni di altri utenti o persino sulla pagina delle tendenze.
  • Interagisci con i tuoi iscritti: Impara a conoscere il tuo pubblico leggendo i loro commenti e rispondendo ad alcuni di loro. Così facendo, i tuoi iscritti si sentiranno più in connessione con te e, in più, tu potrai avere un’idea di cosa piace di te al pubblico. Comunicare con il tuo pubblico potrebbe darti degli spunti preziosi che altrimenti non potresti avere.
  • Collabora con altri creatori su YouTube: Contatta altri host di YouTube e proponi dei progetti di collaborazione. Nella maggior parte dei casi, la collaborazione include la creazione di un video per ciascun canale dell’utente grazie a cui l’utente ospite può raggiungere il pubblico dell’altro. In questo modo potrai interagire con un pubblico tutto nuovo ed imparare dal creatore con cui collabori.

avviare un canale di cucina su YouTube

Come guadagnare su YouTube

Ci sono due metodi principali per guadagnare grazie al tuo canale YouTube: i video pubblicitari e il contenuto sponsorizzato.

  • Ottenere video pubblicitari sui tuoi video su YouTube: Quando raggiungi un certo numero di iscritti e di ore di visualizzazione per il tuo canale, puoi “far fruttare” i tuoi video o permettere a YouTube di inserire degli annunci pubblicitari. Puoi guadagnare soldi a seconda del formato dell’annuncio inserito nel tuo video, del costo dell’annuncio stesso o di altri fattori stabiliti da YouTube.
  • Ottenere una sponsorizzazione per il tuo canale YouTube: Se riesci ad accrescere il tuo canale raggiungendo diverse migliaia di iscritti, marchi e produttori potrebbero iniziare a contattarti per delle potenziali sponsorizzazioni. In genere, un marchio o un produttore ti chiederà di utilizzare i suoi prodotti nei tuoi video e ti darà un compenso in base a quanto stabilito prima di creare il video. Più il tuo pubblico è vasto, più attraente risulterà il tuo canale per marchi e produttori che intendono promuovere i loro prodotti.

Se hai dei consigli, ti invito a lasciare un commento qui sotto e a condividere la tua esperienza. Mi piacerebbe davvero rendere questo post una risorsa utile per tutti. Allo stesso modo, se hai domande per me, lascia un commento e farò del mio meglio per risponderti in tempi brevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

In questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare report di navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .