Scegliere un tema giusto per il tuo blog

scegliere un tema

Scegliere un tema per il blog può essere molto divertente. Ma può anche richiedere un sacco di tempo che potresti usare per scrivere e promuovere i tuoi post, e quindi ottenere il tuo primo reddito da blog più velocemente. Ci sono tanti temi da scegliere e verificare, che è facile essere attirati da quelli che sembrano fantastici, ma potrebbero non essere funzionalmente non adatti. Ricorda, il design, non è l’aspetto più importante del tuo blog. Importante è come funziona. Più facile sarà navigare e leggere, più il tuo ospite sarà contento.

 L’aspetto più importante del tuo blog non è il design ma il modo in cui funziona

Ecco alcuni suggerimenti su cosa cercare durante la scelta  dei temi:

  • Semplicità:alla fine della giornata, l’obiettivo di iniziare un blog è condividere contenuti che possono essere facilmente letti, guardati, studiati.  Non farti coinvolgere troppo da temi dall’aspetto folle che compromettono la leggibilità e l’usabilità. Se un tema sembra buono, ma non ti aiuta a condividere i tuoi pensieri e a interagire con i lettori, non è un buon tema.

Scegli un Tema responsive: i temi che assicurano che il tuo blog appaia buono su un netbook, tablet o smartphone sono definiti “responsive”. Google favorisce anche i siti web ottimizzati per i dispositivi mobili e li classifica in cima ai risultati di ricerca. Se non sei completamente sicuro che un tema sia adatto ai dispositivi mobili o meno, copia e incolla l’URL della pagina demo del tema nella pagina Screenfly

  • Funziona in diversi browser?: I tuoi lettori non useranno solo dispositivi diversi, ma diversi browser. Cerca di provare su un paio di browser solo per essere sicuro.
  • Plugin supportati: se utilizzi WordPress, la vera potenza del tuo blog proviene dai plug-in. Questi sono “Componenti aggiuntivi” per il tuo blog che ti offrono funzionalità extra. Assicurati che il tema che stai scegliendo supporti tutti i plugin  più popolari. Se non sei sicuro, chiedi allo sviluppatore del tema.
  • Compatibilità SEO: SEO…ottimizzazione dei motori di ricerca, si riferisce al modo in cui Google e altri motori di ricerca possono trovare le tue informazioni quando le persone lo cercano. Alcuni temi utilizzano un codice ingombrante che rende difficile la lettura dei motori di ricerca.
  • Supporto: i problemi si verificano. E quando lo fanno, vuoi essere in grado di chiedere aiuto. Molti sviluppatori di temi gratuiti non offriranno supporto per i loro prodotti. Quindi questa è una cosa da sapere quando fai la tua scelta.
  • Valutazioni e recensioni: Se il tema è venduto su un mercato di terze parti, dovresti essere in grado di vedere le recensioni senza problemi. Per il tema WordPress gratuito, vedrai le valutazioni appena sotto il pulsante di download.

 

Se hai dei consigli, ti invito a lasciare un commento qui sotto e a condividere la tua esperienza. Mi piacerebbe davvero rendere questo post una risorsa utile per tutti. Allo stesso modo, se hai domande per me, lascia un commento e farò del mio meglio per risponderti in tempi brevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

In questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare report di navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .