Come usare WordPress

Come usare Wordpress

In questa guida, daremo un’occhiata più da vicino alla gestione del tuo blog imparando come usare WordPress. Una volta creato il tuo blog , imparerai a personalizzarlo, ad apportare modifiche al design e al layout, a creare il tuo primo post o pagina e molto altro ancora.

La piattaforma WordPress è composta da due aree: front end e back end del tuo blog. Il front end è quello che i tuoi visitatori vedranno quando saranno sul tuo blog. Molte delle attività eseguite nel back end saranno visibili nel front end, ad esempio personalizzazioni dei temi, miglioramenti della funzionalità dei plugin e la pubblicazione dei contenuti. Ci sono anche azioni che possono essere eseguite da te e dai tuoi visitatori direttamente dal front end del blog, inclusi commenti e condivisione social.

Il back end, noto come il Pannello di Controllo di WordPress , ti consente di gestire completamente il contenuto, la community, la funzionalità e il design del tuo blog. È accessibile solo agli utenti che indichi e a cui hai assegnato un account sul tuo blog. Per accedere al tuo pannello di controllo di WordPress, devi digitare: esempio.com/wp-admin nella barra degli indirizzi del tuo browser e accedere utilizzando le tue credenziali di WordPress.

Il Pannello di Controllo è il centro dell’amministrazione del blog.

Consiste in tre parti principali:

  • barra laterale sinistra
  • barra degli strumenti in alto
  • sezione centrale.

Nella barra di sinistra del tuo Pannello di Controllo di WordPress troverai tutte le opzioni di amministrazione in cui si focalizzerà la maggior parte della tua creatività. Questa barra include opzioni per ciascuna delle seguenti aree funzionali:

Aggiornamenti

WordPress, come qualsiasi altro CMS, rilascia aggiornamenti secondari e principali sulla propria piattaforma per introdurre nuove funzionalità, correggere bug e aumentare la sicurezza. In passato, avresti potuto aggiornare WordPress all’ultima versione tramite il tuo Pannello di Controllo utilizzando un processo di installazione con un solo click o scaricando la versione più recente e installandola tu stesso.

Per chiunque abbia WordPress, gli aggiornamenti del core della piattaforma di WordPress vengono installati automaticamente sul tuo sito web. E’ tuo compito aggiornare i tuoi plugin e temi quando gli aggiornamenti diventano disponibili.

Articoli

Il menu Articoli ti consente di controllare i nuovi contenuti che aggiungi al tuo blog. I post vengono pubblicati sul tuo blog in ordine decrescente (prima i più recenti). Nel menu Articoli, troverai le seguenti opzioni:

Una lista di tutti i tuoi post nel Pannello di Controllo. Puoi utilizzare l’elenco per modificare rapidamente singoli post o più categorie, i tag, l’autore, chi può vedere i post e chi può commentarli.

  • Tutti gli articoli: Una lista di tutti i tuoi articoli nel Pannello di Controllo. Puoi utilizzare l’elenco per modificare rapidamente singoli articoli o più categorie, i tag, l’autore, chi può vedere gli articoli e chi può commentarli.
  • Aggiungi un nuovo articolo: Qui puoi  aggiungere un nuovo articolo al tuo blog.
  • Categorie: Visualizza tutte le categorie in cui sono elencati i tuoi articoli, modificale e aggiungi nuove categorie
  • Tag: Visualizza tutte le parole chiave con cui i tuoi articoli sono taggati, modificale e aggiungine nuovi .

Media

L’installazione di WordPress viene fornita con un gestore multimediale univoco. Con esso, puoi caricare contenuti multimediali e assegnarli a post, pagine, barre laterali e intestazioni, a qualsiasi cosa, a partire da foto e video fino ai file audio. I media possono essere visualizzati in anteprima, aggiunti, modificati o cancellati. Nel menu Media, troverai le seguenti opzioni:
Libreria Visualizza tutti i contenuti multimediali caricati sul tuo blog WordPress.
Aggiungi un nuovo media Aggiungi nuovi media al tuo blog WordPress.

Pagine

Le pagine forniscono contenuti o informazioni statici ai lettori. Le pagine standard utilizzate dai blogger di WordPress includono: Informazioni, Contatti, Pubblicità, Prodotti, Servizi e Risorse. Le seguenti opzioni sono disponibili nel menu Pagine:

  • Tutte le pagine: Una lista di tutte le pagine nel Pannello di Controllo. Puoi utilizzare l’elenco per modificare rapidamente visibilità, autore, parent e template della pagina e chi può commentare su essa.
  • Aggiungi nuova pagina: Aggiungi nuove pagine al tuo blog.

Articoli vs Pagine

Il contenuto del tuo blog sarà mostrato in pagine e articoli. Pur avendo delle somiglianze, hanno scopi e comportamenti diversi.

Hanno in comune:

  • Un titolo e contenuto specifico.
  • Metainformazioni (autore, data della pubblicazione, ecc.).
  • Possono essere ampliati, ridotti, aggiornati o modificati.
  • Potranno essere a disposizione di tutti o solo di un limitato numero di utenti, a seconda delle impostazioni scelte da te.
  • Possono contenere di tutto, da testo normale a contenuti multimediali (video, audio, foto, collegamenti, ecc.).
  • Possono essere alterati o ampliati tramite plugin.

Ciò che differenzia articoli da pagine:

Le pagine normalmente non fanno parte del contenuto principale del tuo blog. Ad esempio, se hai un blog di viaggi, scriveresti post sui tuoi viaggi più recenti. Terresti le pagine per cose relative a te e al blog, tipo una pagina con informazioni su di te o una pagina con un modulo per contattarti.

Gli articoli fanno parte del contenuto principale del tuo blog. Appariranno come nuovi contenuti all’interno del tuo blog e del tuo feed RSS (Rich Site Summary è un feed di rete utilizzato per circolare informazioni dal tuo blog agli abbonati). Le pagine appariranno soltanto quando le collegeherai direttamente e mai all’interno del tuo feed RSS.

Commenti

La funzione Commenti rappresenta il modo migliore per gestire l’interazione del lettore. Permette ai lettori di aggiungere commenti sull’argomento, fare domande e dare feedback. Permette a te e ai tuoi lettori di essere coinvolti nella community e di interagire nell’ambito del tuo mercato di nicchia. Sia i post sia le pagine del blog possono accettare commenti. La maggiorparte dei temi della WordPress sono provvisti della funzione per i commenti. In ogni caso, sta a te relazionarti con i tuoi lettori e incoraggiarli a lasciare commenti sul tuo blog. Controlla regolarmente se ci sono commenti. Accettali subito e rispondi di conseguenza. Nella sezione Commenti potrai moderare i commenti, incluso accettarli, contrassegnarli come spam o cancellarli del tutto.

Aspetto

In questo menu si svolgerà gran parte dell’attività di cambiamento del design e della struttura del tuo blog. Qui potrai cercare e installare nuovi temi e apportare ulteriori personalizzazioni all’immagine dell’intestazione, ai colori e allo sfondo del tuo blog. Nel menu Aspetto troverai le seguenti opzioni (proponiamo opzioni che sono facilmente disponibili. Considera che le opzioni cambieranno a seconda del tema scelto.)

Plugin

I plugin sono pacchetti di codice che influenzano il modo in cui il tuo blog appare o si sente. Possono aggiungere nuove funzionalità al tuo blog, estendere le capacità del tuo tema e personalizzare il tuo blog nel suo complesso o in parte.

Mentre la maggior parte dei plugin sono gratuiti, ci sono molti che sono offerti a pagamento in base alla loro funzionalità unica.

Elenco dei migliori plugin consigliati per i nuovi blogger

Per farti risparmiare tempo, abbiamo selezionato alcuni plugin importanti per le tue necessità di blogging immediato. Riguardano molti aspetti della tua esperienza di blog, migliorano la funzionalità del tuo blog e lo rendono più professionale e attraente per i tuoi lettori.

  • Google Analytics : la migliore scelta per monitorare e analizzare il traffico del tuo sito web.
  • Modulo di contatto 7 :Un modulo di contatto con opzioni di posta elettronica flessibili.
  • Sistema di commento di Disqus : Un’alternativa al sistema di commento di WordPress di base con funzionalità amministrative e di commento avanzate.
  • Yoast SEO : Un plugin SEO completo per il tuo blog. Il meglio là fuori gratis.
  • WP Super Cache : aiuta con il tempo di caricamento del tuo blog WordPress.
  • Akismet :Protezione dallo spam dei commenti (non ne avrai bisogno se vai con Disqus per i comment
  • YARPP : crea automaticamente un elenco di post correlati alla fine di ciascun post per incoraggiare le persone a continuare a navigare nel tuo sito.
  • Widget degli autori :Un ottimo modo per mostrare più autori e le loro attività sul posto.

 

Temi – Qui potrai cercare temi sul network della WordPress o installare temi che hai scaricato da altri siti. Parleremo più avanti di selezione dei temi.

  • Personalizzazione: A seconda del tema scelto, potrai usare la sezione Personalizzazione per apportare modifiche al design del tema in un editor visuale. Le cose che possono essere personalizzate includono: Titolo e Tagline, Colore, Immagine di background, Home page e Contenuto pubblicato.
  • Widget: I Widget sono contenitori che puoi aggiungere a varie aree del tuo blog WordPress. A seconda del tema che hai scelto, possono includere la homepage, l’intestazione, la barra laterale o a piè di pagina. Aggiungere widget è semplice e funziona con drag&drop. I Widget possono mostrare collegamenti a un social media, una barra di ricerca, link per abbonamenti, per contenuti per il blog, i post più recenti, i commenti più recenti, link ad altri blog che ti piacciono, e altro.
  • Menu: A seconda del tema scelto, puoi cerare uno o più menu che compariranno orizzontalmente sull’intestazione.
  • Intestazione: A seconda del tema scelto, puoi caricare una grafica con una certa dimensione (stabilita dal tema), che verrà mostrata in cima al blog.
  • Background: A seconda del tema scelto, puoi cambiare i colori del background o caricare una tua immagine di background.
  • Editor: L’editor è per user avanzati e prevede conoscenza dei codici. Ti da la possibilità di modificare il codice del tema per cambiamenti specifici a funzionalità e design. Poiché i visitatori saranno in grado di vedere immediatamente qualsiasi modifica salvata nel codice del tema, è solitamente più sicuro modificare le copie dei file offline, testare e caricare le modifiche quando vengono verificate. Se si intende utilizzare l’editor, assicurarsi sempre di eseguire il backup della versione corrente del blog prima di modificare i file. Se c’è un problema, puoi sempre caricare una versione precedente del codice per risolverloPersonalizzazioni avanzate

Utenti

Questa sezione ti consente di aggiungere nuovi utenti al tuo blog WordPress, personalizzare il tuo profilo utente e modificare gli utenti che hai aggiunto al tuo blog WordPress. Puoi assegnare a ciascun utente i seguenti ruoli:

  • Amministratore: In grado di eseguire tutte le azioni sul blog. Questo dovrebbe essere riservato a te come proprietario del sito e solo a quelli che ti fidano altamente del tuo blog in quanto hanno il potere di fare qualsiasi cosa, incluso il blocco del tuo sito.
  • Editore: Accedi e modifica tutti i post, pagine, commenti, categorie, tag e link.
  • Autore: Pubblica e modifica articoli, post e carica contenuti multimediali.
  • Collaboratore: Scrivi e modifica i propri post, ma non è in grado di pubblicare senza consenso.
  • Abbonato: Può solo leggere e commentare post o pagine

Strumenti

Con gli strumenti sei in grado di eseguire alcune attività estese sul tuo blog WordPress.

  • Strumenti disponibili: Questa sezione viene fornita con l’opzione preinstallata “Press This” che fornisce un modo rapido e semplice per ritagliare testo, immagini e video da qualsiasi sito e condividerli sul tuo blog. Sotto “Premere questo”, c’è anche un convertitore categorie-tag.
  • Strumento di importazione:  Consente di importare dati da altre piattaforme di blogging in WordPress.
  • Strumento di esportazione:  Consente di esportare i contenuti del blog che possono essere successivamente importati nella nuova installazione di WordPress. È un modo molto utile per fare il backup dei contenuti del tuo blog.

Impostazioni

Questo menu contiene tutte le opzioni di impostazione per il tuo sito WordPress.

  • Generale: Configura le opzioni di base per il tuo sito WordPress, inclusi il nome del sito, la descrizione, l’URL, il fuso orario, il formato della data e l’e-mail principale dell’amministratore.
  • Scrittura: Imposta le categorie predefinite e pubblica i formati per i tuoi contenuti. WordPress assegnerà automaticamente una categoria e un formato se non lo fai.
  • Lettura: Imposta la home page del tuo sito (una pagina statica o gli ultimi post del blog), il numero di post sul blog nella tua home page e negli archivi, il numero di articoli nel tuo feed RSS e se vuoi mostrare il tuo post completo o un riassunto nel tuo feed RSS.
  • Discussione: Controlla come vengono ricevuti i commenti sul tuo blog. L’impostazione ottimale consiste nel moderare tutti gli autori di nuovi commenti e approvare automaticamente i commenti degli autori di commenti precedentemente approvati. Inoltre, mantieni i commenti di moderazione con più collegamenti poiché questo è un segno di spammer.
  • Media: Personalizza le dimensioni predefinite per le immagini caricate sul tuo blog.
  • Permalink: Personalizza la struttura dell’URL per il tuo blog. L’opzione migliore consiste nell’avere una struttura che consenta l’implementazione delle parole chiave dei titoli di post / pagina nel tuo URL, noto anche come struttura del nome del post.

Se hai dei consigli, ti invito a lasciare un commento qui sotto e a condividere la tua esperienza. Mi piacerebbe davvero rendere questo post una risorsa utile per tutti. Allo stesso modo, se hai domande per me, lascia un commento e farò del mio meglio per risponderti in tempi brevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

In questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare report di navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .