I migliori plugin Popup per WordPress

monitor pc con temi vari

Invasivo, disturba, fastidioso, queste sono probabilmente alcune delle prime parole che vengono in mente quando si pensa ai form popup. Ma i moduli popup non devono essere valutati per questo. Perché nonostante questa  reputazione, i popup generano conversioni .  Fortunatamente per te, c’è un modo per sfruttare il potenziale di conversione ad alta conversione dei popup senza far impazzire gli utenti. In questo post, daremo un’occhiata ad alcuni plugin Popup per WordPress per aiutarti a creare  finestre che attireranno l’attenzione dei tuoi visitatori e aumenteranno le conversioni.

Che cosa cercare in un plugin Popup di WordPress

I plug-in di Popup offrono una moltitudine di funzioni, dalla personalizzazione alle posizioni di visualizzazione dello schermo e alle analisi integrate, ma le funzionalità più importanti a cui prestare attenzione sono il targeting e le opzioni di attivazione.

Il targeting si riferisce a dove apparirà il popup sul tuo sito web e a chi verrà mostrato. I modi più comuni per indirizzare gli utenti con i popup includono targeting a livello di pagina, geolocalizzazione, dispositivo e sorgente di traffico.

I trigger sono azioni che un utente deve eseguire affinché il popup appaia. Le opzioni di attivazione più comuni includono l’ingresso della pagina, la profondità di scorrimento, i clic, il tempo sulla pagina e l’intento di uscita.

Avere alcuni moduli popup sul tuo sito Web WordPress potrebbe aumentare il numero dei tuoi iscritti. Una rapida ricerca su Google mostra che ci sono molti strumenti tra cui scegliere. Per aiutarti, daremo un’occhiata ad alcuni plugin per WordPress che dovresti prendere in considerazione:

Ninja Popups è uno dei plugin più venduti di CodeCanyon. Per € 23, puoi accedere al loro generatore di popup drag-and-drop con oltre 70 modelli e effetti di animazione tra cui scegliere.

E se vuoi qualcosa di più della semplice forma, Ninja Popups ti consente di creare tutti i tipi di popup, come display video e caselle di condivisione social. La sua tecnologia anti-adblocker ti consente di mostrare i tuoi popup anche ai visitatori che utilizzano i blocchi degli annunci. Questo plug-in offre anche il targeting a livello di pagina e le opzioni di attivazione includono la profondità di scorrimento, il tempo sulla pagina, l’intento di uscita e l’inattività dell’utente.

Sebbene non ci sia una versione gratuita, a soli € 23, Ninja Popups offre la libertà più creativa per il prezzo.

Crea fantastici popup con il famoso plug-in per la creazione di pagine Elementor e la relativa funzione di Generatore di popup. Elementor Popups utilizza la stessa interfaccia del generatore di pagine, permettendoti di applicare gli stessi widget e le stesse opzioni di stile ai tuoi popup, come pulsanti, timer per il conto alla rovescia, moduli per l’invio tramite e-mail e altro. Analogamente a molti altri plug-in, questo offre una varietà di moduli popup come i fly-in e gli overlay a schermo intero.

Con oltre 100 bellissimi modelli tra cui scegliere, questo generatore di popup ti consente di creare specifiche opzioni di targeting per pagina WordPress (categorie, tag, formati di post, ecc.) Con diversi trigger tra cui scegliere, come clic, tempo, scorrimento, inattività e uscita intento.

Questo plugin non viene fornito con analisi integrate o test split A / B. E anche se il plug-in del generatore di pagina di Elementor è gratuito, questo generatore di popup è disponibile solo quando acquisti la versione pro, che costa € 43 per un sito web e fino a € 176 per siti illimitati.

Sumo è più di un semplice generatore di form popup. Oltre a far crescere la tua lista di email, questo plugin aiuta anche con i tuoi social media, la creazione di link e l’analisi del sito. L’app ha un modulo chiamato List Builder, che ti permette di creare popup. Puoi impostare i popup in modo che vengano visualizzati in base all’origine del traffico o a trigger diversi come clic, tempo sulla pagina, intento di uscita e profondità di scorrimento.

Sebbene questo plugin sia fornito con una versione gratuita, è disponibile un solo modello nel livello gratuito e sarà necessario eseguire l’aggiornamento per rimuovere il marchio Sumo. I piani premium partono da € 25 / mese, il che mette Sumo sul lato più costoso rispetto ad altri plugin popup.

PopUp Domination è uno dei più vecchi strumenti di popup disponibili. Tuttavia, questo non ha impedito loro di apportare gli aggiornamenti giusti per rimanere competitivi sul mercato. La sua interfaccia visiva rende ancora abbastanza facile personalizzare uno dei più di 100 modelli predefiniti disponibili. Questo plug-in ti consente di mostrare il popup a utenti diversi in base al tempo trascorso sulla pagina, inattività dell’utente, intento di uscita, clic, tempo totale sul sito Web e passaggio del mouse. Oltre al targeting a livello di pagina, le opzioni di targeting più avanzate includono geolocalizzazione, sorgente di traffico e dispositivo.

Se si desidera utilizzare i popup in molti siti Web a basso traffico, PopUp Domination potrebbe essere una buona soluzione. Tuttavia, se disponi di pochissimi siti con volumi di traffico elevati, questa potrebbe non essere l’opzione migliore per te.

OptinMonster è stato uno dei primi a diffondere l’uso di moduli popup nello spazio di marketing. La sua funzione drag-and-drop lo rende molto facile da usare. Puoi scegliere tra una varietà di modelli predefiniti o creare il tuo popup da zero. La loro funzione Canvas consente di creare qualsiasi tipo di popup con l’uso di codici personalizzati HTML / CSS e WordPress.

Small Success è un’altra caratteristica unica che ti consente di mostrare diverse offerte alle persone che hanno già effettuato la conversione su uno dei tuoi popup in modo da non infastidire i tuoi visitatori mostrando loro i moduli per cui sono già registrati. Ottieni accesso a innumerevoli trigger, come intento di uscita, tempo sulla pagina, inattività dell’utente, clic, nonché molte opzioni di targeting avanzato come visitatore nuovo o di ritorno, cookie, geolocalizzazione, dispositivo, utilizzo di Adblock e altro.

Lo svantaggio principale di questo plugin è che non esiste una versione gratuita. I piani partono da € 8 al mese, ma dovrai eseguire l’upgrade a un livello superiore per le funzionalità più avanzate come test A / B e intento di uscita.

Icegram ti consente di creare popup direttamente dal dashboard di WordPress, ritenendo che la sua interfaccia basata su testo lo rende leggermente meno user friendly di molti altri. Le opzioni di attivazione di Icegram includono il tempo sulla pagina, l’intento di uscita, l’inattività dell’utente, i clic e il ritardo temporale. Le opzioni di targeting includono pagina, retargeting utente, dispositivo e geolocalizzazione.

Questo plug-in offre una buona quantità di valore gratuitamente, ma per accedere a più funzionalità, è necessario aggiornarlo. I piani premium partono da € 85 / anno.

Popup Maker offre molta flessibilità in termini di ciò che puoi costruire. Oltre ai moduli di attivazione, è possibile creare avvisi sui cookie, lightbox dei video, caselle di notifica, ecc.

Una grande attrazione di questo plugin è la sua integrazione con WooCommerce, che ti consente di indirizzare gli utenti in base agli articoli del carrello, ai dati di acquisto e altro ancora. Tuttavia, la mancanza di un editor visivo di questo plugin lo rende meno amichevole da usare.

Puoi utilizzare Popup Maker gratuitamente, ma per ulteriori funzionalità, le estensioni individuali possono essere acquistate a partire da € 30 ciascuna o ottenere il pacchetto completo di estensioni per € 14 al mese.

 

Se hai dei consigli, ti invito a lasciare un commento qui sotto e a condividere la tua esperienza. Mi piacerebbe davvero rendere questo post una risorsa utile per tutti. Allo stesso modo, se hai domande per me, lascia un commento e farò del mio meglio per risponderti in tempi brevi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

In questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare report di navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .