Trova la tua nicchia

trova la tua nicchia

Vuoi avviare un’impresa, ma la cosa che ti trattiene è la nicchia del mercato che dovresti scegliere. Onestamente, questo può essere difficile: potresti elencare tutti i tuoi interessi e passioni e avere ancora la sensazione di non aver scelto la cosa particolare che dovevi fare. Eppure fare pressione su se stessi per scegliere la nicchia giusta può causare la paralisi. Certamente, vuoi fare la tua verifica dei dati del bilancio nella scelta di un business di nicchia fattibile, ma è meglio mettersi in moto che aspettare. In questo modo, puoi sperimentare idee, entrare nel mercato prima e imparare dai tuoi successi e fallimenti. Anche in questo modo, se la tua prima attività non decolla, puoi sempre fare esperienza dai precedenti tentativi e andare avanti con nuove idee.

Se hai difficoltà a decidere, o hai bisogno di più dati con cui lavorare, usa i seguenti passaggi per trovare la tua nicchia.

I tuoi interessi e le tue passioni

Può essere che tu lo abbia già fatto. Ma, se non lo hai fatto, fai subito una lista di 10 interessi e aree di attualità.

Il business non è facile, e ad un certo punto ti metterà alla prova. Se lavori in un’area che non ti interessa, le tue probabilità di smettere aumenteranno notevolmente, specialmente come proprietario di una imprenditoria per la prima volta. Questo non significa che devi trovare qualcosa di perfetto. Se hai la passione di fare business in qualche modo, la manterrai. Se non ti interessa l’argomento, potresti non essere in grado di trovare la spinta per perseverare.

Rispondi a queste domande per individuare i tuoi interessi e le tue passioni:

  • Come ti piace occupare il tuo tempo libero? Cosa non vedi l’ora di fare quando non lo fai?
  • A quali riviste ti abboni? Quali argomenti ti piacerebbe conoscere di più?
  • A quali club o organizzazioni appartieni?

I problemi della tua nicchia: puoi risolverli?

Con il tuo elenco di 10 argomenti in mano, sei pronto per iniziare a restringere le tue opzioni. Per creare un’attività redditizia, devi prima individuare i problemi che il tuo target di clienti sta vivendo, quindi determinare se puoi effettivamente risolverli. Qui ci sono diverse cose che puoi fare per identificare i problemi in specifiche nicchie:

  • Avere conversazioni individuali o sessioni di estrazione di idee con il tuo mercato di riferimento. Assicurati di trovare o creare una struttura per porre domande che ti aiutino a scoprire i punti deboli.
  • Esamina attentamente i forum. Cerca Quora, o trova forum relativi alla tua nicchia, quindi dai un’occhiata alle discussion che si stanno svolgendo. Quali domande stanno chiedendo? Che problem hanno?
  • Ricerca di parole chiave Esplora diverse combinazioni di parole chiave su Google Trends e pianificatore di parole chiave di Google AdWords.
  • Ricerca la tua concorrenza.

La presenza della competizione non è necessariamente una brutta cosa. In realtà potrebbe dimostrarti che hai trovato una nicchia redditizia. Ma hai bisogno di fare un’analisi approfondita dei siti concorrenti. Crea un nuovo foglio di calcolo e inizia a registrare tutti i siti concorrenti che puoi trovare.

Quindi scopri se c’è ancora un’opportunità per distinguersi tra la folla. Puoi ancora classificare le tue parole chiave? C’è un modo per differenziarsi e creare un’offerta unica? Qui ci sono diversi segnali che puoi inserire in una nicchia e avere successo, anche se ci sono già altri siti che lo servono:

  • Contenuti di bassa qualità. È facile superare la concorrenza in una nicchia in cui gli altri titolari non creano contenuti dettagliati di alta qualità per il pubblico.
  • Mancanza di trasparenza. Molti imprenditori online hanno sconvolto intere industrie creando una presenza autentica e trasparente in una nicchia in cui altri siti sono senza volto e eccessivamente aziendali.
  • Mancanza di concorrenza pagata. Se hai trovato una parola chiave con un volume di ricerca relativamente alto, ma poca concorrenza e pubblicità a pagamento, esiste sicuramente un’opportunità che possa disturbare il tuo mercato.

Definisci la redditività della tua nicchia

Ora dovresti avere una buona idea di quale nicchia hai intenzione di entrare. Forse non hai ristretto la tua lista in una singola area tematica, ma probabilmente hai trovato alcune idee per le quali ti senti abbastanza bene. A questo punto, è importante avere un’idea di qual è il potenziale di guadagno della tua nicchia. ClickBank è un ottimo posto dove andare per iniziare la ricerca.

Quindi, cerca i migliori prodotti nella tua categoria. Se non riesci a trovare nessuna offerta, non è un buon segno. Potrebbe significare che nessuno è stato in grado di monetizzare la nicchia.

Se la tua ricerca produce un numero decente di prodotti – ma non una sovrabbondanza di prodotti – sei fortunato. Prendi nota dei prezzi in modo da poter valutare i tuoi prodotti in maniera competitiva.

Ricorda inoltre che non è necessario avviare la propria attività con un’offerta di prodotti personalizzata. Puoi collaborare con creatori di prodotti, inserzionisti e proprietari di siti nella tua nicchia per iniziare a generare commissioni mentre lavori sulla tua soluzione unica.

Metti alla prova la tua idea

Ora sei a conoscenza di tutte le informazioni necessarie per scegliere una nicchia e l’unica cosa che resta da fare è testare la tua idea. Un modo semplice per farlo è impostare una pagina di destinazione per la prevendita di un prodotto che stai sviluppando. È quindi possibile indirizzare il traffico verso questa pagina con pubblicità a pagamento. Anche se non si ottiene pre-vendita, ciò non significa necessariamente che non si è in una nicchia praticabile. Potrebbe essere che i tuoi messaggi non siano corretti, o che tu non abbia ancora trovato l’offerta giusta. Sfruttando il test split A / B, puoi ottimizzare le conversioni e scoprire se c’è qualcosa che impedisce al tuo target di mercato di funzionare.

Conclusioni

Dopo aver confermato la fattibilità di una nicchia, inizia a sviluppare un sito Web completo. Avrai voglia di imparare come creare un blog e generare più traffico sul tuo sito per aumentare le tue entrate e scalare. Ma, tieni presente che non c’è necessariamente un processo perfetto per trovare una nicchia. Avrai voglia di fare i tuoi compiti, ma se rimani bloccato nella fase di pianificazione, non sarai mai in grado di iniziare. Per diventare un imprenditore, devi fare un buon inizio.

Se hai dei consigli, ti invito a lasciare un commento qui sotto e a condividere la tua esperienza. Mi piacerebbe davvero rendere questo post una risorsa utile per tutti. Allo stesso modo, se hai domande per me, lascia un commento e farò del mio meglio per risponderti in tempi brevi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

In questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare report di navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore .